Contenuti utili sul canale Telegram

Come organizzare il metodo di studio

Ciao,

da quando il gruppo di Apprendimento Completo in Facebook è stato aperto, ci sono stati molti confronti e soluzioni a vari dubbi e domande:

[bullet_block style=”size-16″ small_icon=”1.png” width=”” alignment=”center”]

  • Qual è la tecnica di memoria più veloce per…
  • Quando mi presento all’esame vado in panico..
  • Il mio metodo di studio non va..
  • Perché non riesco ad organizzarmi?
  • Cosa sbaglio nel fare una mappa mentale?
  • Col mio metodo di studio perdo troppo tempo..
  • Etc..

[/bullet_block]

Allora ho deciso di condividere anche qui nel blog i post più interessanti.
Ecco il primo:

[feature_box style=”13″ title=”Andrea%20-%20La%20strategia%20corretta%20per%20studiare%2C%20dalla%20A%20alla%20Z” alignment=”center”]

“Salve a tutti innanzitutto complimenti ad Alejandro per il suo lavoro e per la disponibilità.

Vi espongo il problema ho studiato per tantissimo tempo una materia molto lunga ma é andata male.

Il metodo che ho seguito é stato di evidenziare le cose piú importanti e fare una mappa concettuale dopo mi sono reso conto di non avevo capito niente quindi ho fatto lo stesso lavoro con le mappe mentali e nonostante questo ricordavo poco o niente allora ho ripetuto tutto ad alta voce guardando dagli appunti ed é andata cmq male.

Errori che penso di aver commesso:
ripetere leggendo dagli appunti, tentare di imparare a memoria senza capire i concetti piú importanti, studiare troppo in fretta per paura di non finire tutti gli argomenti e troppe seghementali relative all’ esame.


Consigli?
Come potrei migliorare?
Quali sono gli errori che devo evitare?

Grazie mille”

[/feature_box]

 

Tu, in base alla tua esperienza, cosa risponderesti?

Che consiglio gli daresti?

Se vuoi scoprire la risposta (e ti posso garantire che non è stata diciamo.. breve), raggiungici sul gruppo e iscriviti cliccando qui

La risposta poi la trovi cliccando qui.

Ti aspettiamo, alla prossima!

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *