Questo non è il solito articolo che vuole spiegarti come superare un concorso pubblico con qualche trucco, illudendoti di poter superare una prova senza far fatica.

Voglio darti una panoramica più completa, una prospettiva diversa dal solito e qualche link che può tornarti utile.
[ a fine articolo trovi un video dove impari una tecnica di memoria da usare subito ]

Le tecniche di memoria sono molto importanti, se le utilizzi hai un grosso vantaggio sugli altri e un forte risparmio di tempo e fatica, ma c’è anche altro.

Come per qualsiasi altro progetto , anche per scoprire come superare un concorso pubblico è importante strutturare questa “guida” attraverso degli step:

  • chiediti cosa serve
  • quali sono le tempistiche?
  • struttura la preparazione
  • cosa fare all'inizio
  • mindset
  • come studiare
  • un esempio

COSA SERVE?

Prima di tutto è fondamentale chiederti cosa ti serve per affrontare l’esame, quali sono le tue competenze e soprattutto che tu abbia ben chiaro che in questi casi ti devi affidare all’intelligenza nella fase di preparazione e alla conoscenza nel momento della prova vera e propria.

Intelligenza:
programmare, restare nei tempi, calcolare come gestire le tue energie, fa parte della fase strategica.
Ovvio che qui la tua intelligenza – emotiva, cognitiva..- la fa da padrona.

Conoscenza:
nel momento in cui ti trovi di fronte alla prova, devi affidarti a ciò che sai e che hai imparato.
Più rispondi in automatico, meglio è.

Se vuoi fare le cose per bene, scrivi su un foglio una lista che ti servirà da check-up

immagine-check-list-come superare un concorso pubblico con le tecniche di memoria

Ansia e stress

E' fondamentale che tu conosca il tuo livello di gestione di ansia e di stress.
Meglio ancora se hai già imparato a gestirli, almeno in parte.

- Cosa ti fa agitare?

- Viceversa, cosa ti rende più rilassato?

Ricorda:
molto spesso, come spiego in una sezione specifica del corso di Lettura Efficace, uno dei fattori che fanno crescere l'ansia è la procrastinazione.

Più rimandi, meno programmi e più l'ansia sale.

Se ti senti bloccato, parti da qualcosa.
Qualsiasi cosa va bene, in questi casi l'importante è la decisione di partire e agire.

E' normale percepire un pò di ansia, ma deve rimanere entro determinati parametri, diciamo che è una specie di spia dell'olio per un'auto.
Se tende a salire in maniera esagerata, c'è qualcosa che devi rivedere.

Energia

- che momento della giornata riesci a studiare?

- dopo 8/10 ore di lavoro?

Capisci da solo che studiare di mattina, ti permette di avere la mente fresca e ben concentrata.
Anche studiare la sera va bene, ma non dopo una giornata pesante:  potresti aver difficoltà a leggere anche un paragrafo.

Pianificazione

- qual è il tuo livello di capacità di pianificazione?

- di solito riesci a creare e portare a termine gli obiettivi?

- hai ben chiare le tempistiche e i tempi a tua disposizione?
Di solito, per preparare un concorso hai 60 giorni:
quanto tempo riesci a dedicare ogni giorno, fino allo scadere?

Leggere 20 pagine NON significa studiare né ricordarle.
Rileggerle non significa saperle elaborare.
Se non conosci le tecniche di memoria e ripasso, rischi che dopo 10 giorni devi rivedere tutto di nuovo.

Utilizzare il metodo di apprendimento veloce ti regala la sicurezza che il tuo studio è efficiente e veloce.

E avere la sicurezza di ricordare influisce in maniera molto positiva rispetto all'ansia e allo stress.

Strutturare la preparazione

Di solito, le domande dei test si aggirano dalle 2.000 a più di 5/6.000.

Viste le tempistiche, capisci da solo che rispondere quasi senza pensare è fondamentale, se inizi ad aver dubbi sulle risposte, rischi di rallentare troppo o bloccarti.
Questo è uno dei motivi per cui a inizio articolo ti ho detto che al momento della prova devi affidarti alla conoscenza, alla memoria, piuttosto che all'intelligenza, al ragionamento.

Per fare esercizio, ci sono molti siti (o testi da acquistare) dove puoi trovare dei test, ad esempio questo.

Per partire

Innanzitutto elimina il superfluo:
non perdere tempo con le risposte che già conosci, meglio ancora se con tecniche di lettura veloce specifiche capisci subito quali argomenti puoi saltare e quali devi approfondire.

-giusto per i meno esperti:
in questo caso utilizzare la lettura veloce NON significa dare una sfogliata veloce al testo, ma seguire un procedimento con domande, mappe mentali e tante altre tecniche molto utili ed efficaci.

Mindset

Questa è forse la parte più importante.

Se vuoi scoprire come come superare un concorso pubblico, è importantissimo che abitui la tua mente alla risposta "1 shot":

NON devi tornare sulle tue risposte, questi sono i criteri che devi metterti BENE in testa:

  • 1 possibiltà
  • risposta veloce
  • non si torna indietro, una volta data la risposta, si passa alla successiva

Niente dubbi, niente ripensamenti, velocità e determinazione.

L'errore sta proprio nel ripensamento.

 

Questo modo ti offre 3 vantaggi

  • eviti di incartarti
  • eviti di bloccarti
  • blocchi l'ansia

Studio e memorizzazione

Fai buon uso di note, comprese quelle vocali.
E degli appunti, meglio se sintetici.

Le note e gli appunti devono essere ben integrati da mappe mentali e concettuali.

Per memorizzare, ricorda che il metodo migliore è la ripetizione, che NON significa ri-leggere, come ti ho già spiegato prima.

Vuol dire usare la ripetizione spaziata delle informazioni che hai fissato utilizzando le tecniche di memoria.

In questo caso ti tornano molto utili le tecniche dei loci e della stanza romana (vedi anche palazzo della memoria - cambia il nome, ma la sostanza è quella).. insieme, ad esempio, al metodo per fissare nel tempo i concetti

il metodo V-PAV

Esempio pratico

Dopo aver visto il video, ecco direttamente da un quiz reale, un esempio di come memorizzare

Domanda:

Qual è l'orario complessivo dei percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana, ai sensi delle Linee Guida (4.2) adottate con D.I. 12 marzo 2015?

Possibili risposte:

  1. 400
  2. 200
  3. 300
  4. 825

Risposta corretta:

2- 200

Esempio di memorizzazione (da visualizzare)
"uno straniero (cinese-indiano) che non riesce a parlare: gli offro 200€ e diventa Dante"

spiegazione:
visualizza un cinese, un indiano o qualsiasi etnia che ti ricordi l'immagine di uno straniero.
I 200€ rappresentano la risposta corretta.
Diventa Dante perché cosi' facendo, sa parlare bene l'italiano.

ps.
E' buona cosa conoscere gli articoli e i decreti che fanno riferimento al contesto del concorso

Riassumendo

Ricorda che il Mindset è la cosa più importante, determina il modo in cui affronti un concorso.

Conoscere un metodo di apprendimento veloce non è indispensabile, ma è un ottimo modo di investire nella propria preparazione, non solo per affrontare un concorso ma nella vita, nel lavoro e nella propria formazione personale.

Ho creato un metodo completo, Lettura Efficace:
131 lezioni - 21 ore - 25 Gb di materiale.

Ho anche messo a tua disposizione un corso gratuito:
se vuoi vederlo, clicca qui.

Buono studio.

 


Ale
Ale

Aiuto gli adulti nello studio e nel lavoro a ricordare con sicurezza, leggere con più velocità e ridurre notevolmente l'ansia. Se vuoi diventare il punto di riferimento del tuo settore devi imparare prima e meglio degli altri. Risparmia fino all'80% del tuo tempo e diventa sempre sicuro e preparato. E' facile, immediato e veloce.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.