In breve….

Sono passati ormai vent’anni da quando ho iniziato a lavorare nel settore della formazione e come tanti altri, ho iniziato iscrivendomi ad un corso di apprendimento, e ho imparato le tecniche di memoria e lettura veloce.

Sono diventato istruttore di queste tecniche senza smettere di formarmi.
Istruttore e allievo.

Imparare le tecniche di apprendimento veloce per me è fondamentale per 2 motivi:

  • l'apprendimento è la capacità che incide di più nella vita di una persona
  • è il trampolino di lancio per imparare qualsiasi altra materia o disciplina

Poi sono arrivati i primi corsi di PNL e coaching.
E man mano che il tempo passava, creavo le basi per il corso di apprendimento.

Non un corso di memoria.
Non un corso di lettura veloce o mappe mentali.

Questo NON è un corso di memoria:

questo è un corso completo di apprendimento veloce.

Nel tempo ho tenuto corsi anche in diverse istituzioni (Ministero degli Interni, Università di Padova e la Sapienza di Roma).
Conosco molto bene i pro e i contro dei metodi insegnati, per questo ho creato un metodo unico in Italia.

Questo metodo si chiama Metodo apprendimento completo.


Qui di seguito, qualcosa in più..

A chi è rivolto?

Il corso è strutturato per rivolgersi a persone adulte, dai 18 anni in poi.
Le tecniche sono semplici ed immediate, ma gli esempi e il mio modo di tener aula si adatta meglio a persone che hanno una visione del mondo più vicina a quella del lavoro.
E persone che già ottengono buoni risultati e vogliono migliorare, ottenere il massimo dalle loro capacità.

Mi spiego:
senza fare generalizzazioni banali ed errate, un ragazzo delle medie ha delle motivazioni ben diverse da quello universitario.
Ha delle paure e motivazioni d'ansia ben diverse:
il primo ha paura di fare brutta figura con i compagni e col professore.
il secondo sa che il suo obiettivo è strettamente legato al tempo, alla sua futura carriera lavorativa, che assume un valore sempre più importante..
e si avvicina molto al significato e al rapporto col tempo di una persona che lavora.
Nel mondo del lavoro il tempo è una variabile fondamentale, la più importante:

tempo perso significa soldi persi, meno guadagni per i bisogni della propria famiglia..
soprattutto meno tempo da dedicare alla propria famiglia.
tempo perso significa stress

Persone che hanno capito che la vita spesso non va presa troppo seriamente, ma non è nemmeno un gioco, soprattutto in periodi come questi, dove le risorse son sempre meno e la competizione si fa sempre più agguerrita.

Per questo l'impostazione, il linguaggio e gli esempi che faccio durante il corso sono mirati a chi vive le esigenze che ho descritto qui sopra.. al di là delle tecniche.

Ancora qualcosina su di me:

Preferisco sorvolare sui vari attestati ottenuti con i corsi che ho frequentato.
Comunque, se anche tu come mia zia di 80 anni hai bisogno di sapere se a casa ho gli attestati di PNL, counsellor, etc, la risposta è si...  😉
Per ottenere un attestato, basta iscriversi ad un workshop.
Le reali capacità le acquisisci dal giorno dopo il corso, quando dovresti metterlo in pratica.

Se hai già frequentato più di qualche corso, sai di cosa sto parlando.

Se vuoi qualche opinione sui corsi di memoria o lettura veloce che vedi in giro chiedi pure.
Le tecniche di per sé funzionano.
Più difficile è capire COME applicarle.
Ci sono corsi copia/incolla dove butti via i soldi e sarebbe la stessa cosa comperare un libro di qualche decina di euro.
Ci sono anche istruttori bravi..alcuni li ho visti iniziare, qualcun altro è stato mio allievo.

..ma torniamo a noi.

Ho creato un metodo che va dalla A alla Z.
Un metodo semplice e sicuro.
Che stimola anche altre capacità, l' intelligenza emotiva ad esempio.

Un metodo che consiste in un processo di 7 livelli.

I 7 livelli dell'apprendimento: 

1. Coaching

2. Tecniche specifiche di rilassamento, concentrazione ed energetiche

3. Organizzazione

4. Tecniche di lettura veloce

5. IperApprendimento

6. Mappe mentali e concettuali

7.Tecniche di memoria

Queste sono le idee in cui credo, questo è il processo che ho testato e so che funziona.

Le differenze fondamentali nel metodo di apprendimento completo:

Differenza numero 1: Ambiente

Da quando la società si è trasformata da industriale ad informatica, le tecniche, gli strumenti, i comportamenti si sono evoluti e continuano ad evolversi sempre più velocemente.

Il lavoro, le informazioni, non sono più lineari ma interdipendenti.

Anche le tecniche di apprendimento si devono adattare a questo cambiamento epocale.

Inoltre, queste tecniche sono arrivate dagli U.S.A. e mai (o raramente) adattate al sistema didattico italiano, che è completamente diverso da quello americano.

Differenza numero 2: l'applicazione e il tuo modo personale di apprendere 

La singola tecnica non ti serve se non è integrata in un processo:
sapere come memorizzare 20 parole in un minuto non ti cambia di certo la vita lavorativa o di studio.
Potresti trovare difficoltà quando la devi applicare nel tuo contesto.  

Per questo ho approfondito tutto ciò che riguarda:

  • apprendimento individuale: tutto quello che devi sapere sulle tecniche di memoria, mappe mentali e concettuali, lettura veloce, etc.
  • apprendimento cognitivo: le ultime scoperte su come utilizzare al meglio il proprio stile di apprendimento e ridurre le difficoltà
  • apprendimento collaborativo: le dinamiche migliori nei gruppi di lavoro
  • l'aspetto energetico, le tecniche di concentrazione e di rilassamento
  • come ottenere risultati vincenti nell'apprendimento di gruppo
  • come studiare un testo scolastico o di lavoro

Questa è la carta vincente ed il fulcro del Metodo di Apprendimento Completo.

..con questo blog spero di fare un buon lavoro per fornirti quante più informazioni utili e tecniche, per darti una mano in maniera concreta 😉